Analisti valutano le prospettive del bitcoin dopo i nuovi record

Il valore della più popolare criptovaluta nel mondo, il bitcoin, continuerà a crescere costantemente fino all’inizio delle negoziazioni sui futures di questo strumento nei mercati statunitensi e giapponesi, dopodichè sarà possibile una correzione del trend rialzista, ritengono gli analisti intervistati da RIA Novosti.

Nell’ultimo mese il prezzo del bitcoin è cresciuto più di 2,4 volte, ovvero oltre 10mila dollari.

All’inizio di questo mese la CME Group (Commodity Exchange Chicago Mercantile Exchange), maggiore operatore mondiale delle piattaforme di negoziazioni dei futures, aveva annunciato l’intenzione di lanciare contratti futures per il bitcoin a partire dal prossimo 18 dicembre. Un’iniziativa simile era stata successivamente segnalata dallo statunitense CBOE Futures Exchange (CFE) (il lancio dei contratti futures Bitcoin era stato pianificato a partire da domenica 10 dicembre) e dalla Borsa di Tokyo.

Inoltre la borsa Cantor Exchange (Cantor) ha parlato dei piani futuri per offrire agli investitori opzioni binarie per i bitcoin.

Gli esperti ritengono all’unanimità che il principale fattore di crescita delle quotazioni del bitcoin sia l’attesa per l’inizio del trading sui futures di questa criptovaluta nelle borse mondiali. Allo stesso tempo il co-fondatore della piattaforma di trading VRT World Kostantin Negachev ha detto che, oltre all’attesa delle negoziazioni dei futures, diversi altri fattori di mercato sostengono la crescita della criptovaluta.

“Diversi fattori, come ad esempio l’interesse degli investitori istituzionali. Il primo fattore che ha contenuto la crescita in autunno è il Bitcoin’s fork, che è passato indolore, pertanto gli investitori si sono resi conto di poter lavorare in sicurezza con questa criptovaluta. Il secondo fattore è l’inizio del trading dei futures sui bitcoin, un segnale di ingresso dei colossi del mercato, per esempio JP Morgan. Il terzo fattore è la permanenza in portafoglio di fondi del budget annuale non spesi”.

Nonostante le previsioni positive delle dinamiche del commercio di bitcoin, gli esperti avvertono che prima o poi il mercato attraverserà una fase di correzione, e il valore della criptovaluta perderà diverse migliaia di dollari.

Secondo Negachev, la correzione del trend è una legge inevitabile del mercato.

“Quando arriverà e per quanto tempo durerà, è impossibile da prevedere”, ha aggiunto.

 

 

fonte…qui

loading...