Paracadutista dell’ Aeronautica militare muore dopo il lancio

Il sergente Mirko Rossi è deceduto a 41 anni dopo essersi lanciato con il paracadute. Fatale l’impatto con il suolo. L’Aeronautica militare sta svolgendo un’indagine per capire le cause dal malfunzionamento del paracadute

Dramma per l’Aeronautica militare. Nel pomeriggio del 28 novembre 2017 è morto, durante un’attività addestrativa, il sergente Mirko Rossi.

l parà è deceduto a 41 anni dopo essersi lanciato con il paracadute. Fatale l’impatto con il suolo.

Il messaggio dell’Aeronautica militare

In una nota divulgata dall’Aeronautica militare e pubblicata anche sul profilo ufficiale Twittersi legge che l’incidente è avvenuto “nel tardo pomeriggio di oggi (27 novembre 2017, ndr)“. Inoltre fanno sapere che “il sergente maggiore Rossi, in forza al 17/o Stormo, gli incursori dell’Aeronautica“, era impegnato in una “attività addestrativa di lancio con paracadute pre-pianificata che si stava svolgendo presso l’aeroporto militare di Guidonia“.

Come riporta Leggo, si indaga sulle cause del malfunzionamento del paracadute. Come precisa la nota informativa, “il Sergente Maggiore era stato immediatamente soccorso dal personale medico militare presente in base“. Il parà è morto al policlinico Gemelli di Roma, ospedale dove è stato trasportato da un elicottero del 118 dopo lo schianto.

 

fonte…qui

loading...