Prete stupra bimba di 3 anni e bimbo di 4, Ancora vergogna della chiesa

Prete stupra bimba di 3 anni e bimbo di 4, Ancora vergogna della chiesa

 Un sacerdote cattolico argentino è stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una bambina di tre anni e del cuginetto di 4.

Le indagini su Nestor Monzon, 47 anni, parroco della chiesa Maria Madre de Dios della cittadina di Reconquista, sono partite dopo la denuncia dei genitori della piccola. Il sacerdote si è dichiarato innocente.

Un sacerdote cattolico argentino è stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una bambina di tre anni e del cuginetto di 4. Le indagini su Nestor Monzon, 47 anni, parroco della chiesa Maria Madre de Dios della cittadina di Reconquista, sono partite dopo la denuncia dei genitori della piccola. Il sacerdote si è dichiarato innocente.

Il problema degli abusi sessuali su minori era noto negli Stati Uniti, anche se non nelle sue reali dimensioni, fin dagli anni Cinquanta del Novecento, anche se  solo nel 1967 se ne era tenuta una pubblica discussione presso il campus della Notre Dame University. Il clero cattolico statunitense tuttavia, almeno fino agli anni Ottanta, se ne è interessato solo occasionalmente.
Nel settembre 1983 il “National Catholic Reporter” aveva portato il problema alla ribalta nazionale; ma solo nel 2002, dopo la pubblicazione di alcuni articoli accusatori sul “Boston Globe”, il tema ha polarizzato i media e suscitato un vasto allarme sociale, giacché è sembrato subito evidente che (a) gli abusi sessuali costituivano una realtà documentata, (b) il loro numero era notevole, (c) vi era stata una politica di segretezza e di copertura degli abusi da parte della Chiesa locale, (d) la Chiesa non aveva preso adeguati provvedimenti nei confronti dei colpevoli, limitandosi per lo più ad allontanarli dalla loro sede ma senza limitarne il contatto con altre possibili vittime, (e) il fenomeno non era limitato agli Stati Uniti.
loading...